beatrice mencattini

ROMA - Dopo il master in Comunicazione e Giornalismo Enogastronomico al Gambero Rosso, Beatrice è rimasta a Roma per lavorare nel mondo del food. La prima esperienza capitolina è stata da Witaly, l’agenzia di eventi enogastronomici di Luigi Cremona, poi ha iniziato a collaborare per le guide del Gambero Rosso, per cui scrive ancora delle insegne Toscane. Oggi è la referente di Roma di Aromi Creativi, l’agenzia di comunicazione veronese specializzata nel mondo del food, fotografa e parla di grandi chef e eventi gastronomici per Mychef.tv e collabora con Agrodolce e Vie dei Gourmet.

I Ristoranti che ha scelto per te

All'Oro

  • Via del Vantaggio, 14
  • 0697996907 

La cucina di Riccardo Di Giacinto, Chef di Monterotondo a Roma ormai da tempo, interpreta i sapori della tradizione in modo elegante e gustoso, facendo trapelare tecnica, attenzione e rispetto per il piatto e la materia prima. In sala la moglie Ramona Aniello accoglie i clienti con genuina eleganza, aiutata da uno staff giovane e dinamico.

Antico Forno Roscioli

  • Via dei Chiavari, 34
  • 066864045

L’antico forno di famiglia continua a sfornare una grande varietà di pani, pizze e prodotti da forno dal lunedì al sabato, con grande attenzione alla qualità e alle lievitazioni. Qua è possibile optare per un piatto della gastronomia, preparato nelle cucine retrostanti, per un supplì o per pezzo di pizza ancora caldo. Da non perdere il panettone durante il periodo natalizio, così come le colombe a pasqua.

Armando al Pantheon

  • Salita de'Crescenzi, 31
  • 0668803034

La vera cucina romana, senza vezzi extraterritoriali ma vista con grande cura e conoscenza. Un percorso del gusto che permette di scoprire i grandi piatti capitolini presentati da Claudio Gargioli in modo schietto e diretto al Pantheon. Prenotate perché qua è sempre pieno e senza aver riservato un tavolo è difficile potersi sedere ad assaggiare la storia della cucina della capitale.

Beppe e i suoi formaggi

  • Via Santa Maria del Pianto , 9/A-11
  • 0668192210

Giuseppe Giovale ha portato i formaggi del caseificio di famiglia dall’Alta Val di Susa al Ghetto di Roma. Un bancone ricco di formaggi a latte crudo italiani autoprodotti e una selezione interessante di francesi, salumi, pani, olii e prelibatezze per lo più piemontesi o provenzali. Qua si può fare la spesa, prendere un aperitivo al bancone o fermarsi a mangiare nella sala interna.

Bonci - Pizzarium

  • Via della Meloria, 43
  • 0639745416

Pizzarium di Gabriele Bonci è una tappa obbligatoria per chi a Roma vuole assaggiare un pezzo di pizza dall’impasto studiato alla perfezione, dall’alveolatura e cottura impeccabile. A tutto questo si aggiungono condimenti sempre differenti e topping interessanti, in continua evoluzione, che spaziano dalla classica pizza rossa con mozzarella di bufala alla bianca con ricotta, spinaci e alici di Anzio.

Carapina

  • Via dei Chiavari, 37-37/A
  • 06 6893843

Stefano Bonini ha aperto il suo Carabina anche a Roma, una gelateria incentrata su prodotti di qualità sapientemente lavorati per dar vita a un prodotto dal gusto e dalla consistenza piacevole. I gelati cambiano in base alle stagioni e vengono tenuti nelle carapine, da cui appunto il locale prende il nome.