laura carchereux

ROMA - Di origine italo-francese, socievole ed estroversa, da sempre esploro, sperimento e poi consiglio ristoranti. E' una passione e per i miei amici sono un punto di riferimento quando si tratta di scegliere dove andare a mangiare. Che sia un ristorante alla moda o di datata gestione, low cost e non, i consigli di chi vive in una città grande e turistica come Roma sono fondamentali.

I Ristoranti che ha scelto per te

AK Bar

  • Piazza in Piscinula, 51
  • 065800681

Da un’idea nata da tre attori nel cuore di Trastevere, sembra di mangiare in una galleria d'arte. Architettonicamente curato in ogni dettaglio e con due barman specializzati, si possono gustare degli ottimi drink e mangiare degli ottimi crudi di pesce, sempre rivisitati e rinnovati dallo Chef. Consigliato.

Bir & Fud

  • Via Benedetta , 23
  • 065894016

Il locale si trova a Trastevere e non è sempre facile trovare posto. Ampia scelta di birre artigianali da accompagnare con la pizza di qualità eccellente: alta, morbida, dall’impasto leggero e tanta fantasia di condimenti. Posto consigliato per qualità e pulizia. Unico nel suo genere.

Bistrot (nel cortile del Politecnico)

  • Via Gian Battista Tiepolo, 13/A
  • 06 3224005

Un'atmosfera quasi da vecchio teatro nel cortile e all'interno del bistrot, dov'è possibile mangiare degli ottimi piatti preparati da José, la proprietaria fin dal 1980.Il posto è piccolo e accogliente, da non perdere le polpette al curry con riso basmati, le lasagne vegetariane e le meravigliose zuppe e, per finire, lo zabaione, sempre preparato in casa.

Chorus Cafè

  • Via della Conciliazione, 4
  • 06 68892774

Nella via che porta al Vaticano, si nasconde questo meraviglioso locale dal fascino internazionale. Si entra dall’Auditorium, da fuori non ci sono insegne. Alti soffitti e finestroni, arredato con eleganza e gusto. Da provare per aperitivo, cena o dopo cena. Il bancone è l’anima del locale perché il barman, Massimo D'Addezio, è una garanzia (da non perdere il suo cocktail 17e mezzo). Cucina di buon livello ai tavoli, ottimi anche mimi hamburger e club sandwich serviti al bancone

Da Cesare al Casaletto

  • Via del Casaletto, 45
  •  06 536015

Un’immersione nella vera cucina romana! Locale a gestione familiare, dall’atmosfera semplice ed informale, che accoglie come fossi a casa. Non solo una delle più buone trattorie romane, ma nel tempo ha saputo conservare la tradizione dei piatti. La cucina spazia da polpette di bollito, i fiori di zucca con alici e mozzarella, i classici supplì, ai tonnarelli e le fettuccine fatte in casa, gli gnocchi all’amatriciana, al “cacio e pepe” o con il sugo di coda alla vaccinara. Ottima la carne e un’ampia scelta di vini. La consiglio sia per una serata tra amici che per una cena di coppia. Vince su tutto il miglior rapporto qualità prezzo.

Da Teo

  • Piazza dei Ponziani, 7/A
  •  065818355

È una trattoria a conduzione familiare, frequentata soprattutto da romani. Bisogna avere pazienza e aspettare un tavolo fuori, perché il fascino di questo locale è anche l'incantevole affaccio su Piazza dei Ponziani. Da provare la cucina romana ma anche il pesce